..................

Impianti di fitodepurazione

 

La fitodepurazione è un sistema di trattamento delle acque reflue, progettato e costruito per riprodurre artificialmente i naturali processi autodepurativi presenti negli ambienti umidi.

L’attività depurativa è determinata da complesse interazioni tra processi di tipo chimico, fisico e biologico derivanti da una azione combinata tra substrato, piante, refluo e microrganismi presenti.

I principali vantaggi offerti da questa tipologia di impianti sono la semplicità costruttiva e di gestione dell’impianto, il basso consumo energetico, il basso costo, il minimo impatto ambientale. minimo impatto ambientale.

Oltre a consentire il recupero e la valorizzazione dei processi di depurazione naturali tipici delle aree umide rendono possibile il riutilizzo delle acque trattate.

Gli impianti di fitodepurazione possono essere applicati a tipologie di reflui molto differenziati tra di loro (scarichi civili, misti ed industriali, percolati di discarica, acque di dilavamento, ecc.) sia come trattamenti secondari che terziari (applicati a reflui precedentemente depurati con impianti tradizionali e che necessitano di ulteriore abbattimento degli inquinanti).

 

 

..................

..................